Modello WD compatibile per PLEX


#1

Buongiorno,
come da titolo, sono interessato (capacità 6TB - 2 bay) al MY HOME DUO o al MY CLOUD ULTRA EX2.
ufficialmente nella documentazione WD entrambi supporterebbero PLEX; dico supporterebbero perchè alla fine nella documentazione PLEX di compatibilità sembrerebbe che solo il DUO sia in grado di riprodurre film riuscendo a trascodificarli per via della CPU realtek, mentre l’altro no…(per l’EX2 dovrebbero avere un certo formato…per essere riprodotti)…(io ho più di 1000 film in formato MKV con codec H264 e audio AC3).
qualcuno potrebbe aiutarmi a capire quale può essere la scelta migliore tra questi due e se quello che ho scritto (perchè letto in rete) corrisponde al vero?
non posso cambiare modello per via del budget che ho a disposizione e le uniche offerte con dischi inclusi che rientrano nel mio budget (e compatibili con PLEX) sono questi.
grazie a tutti.


#2

Ciao Mike,

Sicuramente il My Cloud Home Duo sia una macchina molto più potente sia per quanto riguarda il processore che la memoria RAM.

Per le differenze tra i prodotti potresti consultare il link seguente:
Differenze tra My Cloud e My Cloud Home.


#3

grazie. diciamo che optassi invece per l’EX2. ho bisogno di capire qualcosa riguardo la riproduzione dei film.
ho letto su PLEX che se il file viene riprodotto dallo smart tv (LG) in maniera diretta cioè senza trascodifica, (per esempio facendolo leggere da un HDD esterno collegato al TV), allora PLEX non farà assolutamente niente, e l’impiego della CPU sarà quasi a zero.
quindi se tutto questo è vero il My cloud EX2 permetterà la riproduzione del video senza alcun problema giusto?
ti chiedo questo perchè preferirei avere una NAS piuttosto che un personal cloud.
grazie.


#4

Ciao, scusa il ritardo.

Cos’è il processo di transcodifica?

Per riprodurre i tuoi video in modo fluido e su una grande varietà di dispositivi, Plex Media Server ha spesso bisogno di convertire il video in una qualità diversa o in un formato compatibile. La conversione del video (transcodifica) avviene automaticamente, in tempo reale mentre lo stai riproducendo in questo caso, alla tua LG. Utilizzando la transcodifica gratuita basata su software in Plex Media Server, i computer di casa possono convertire e trasmettere video in tempo reale in qualsiasi app Plex. Alcuni computer con processori più potenti possono persino riprodurre più video contemporaneamente, specialmente con qualità inferiori.

Per convertire i video più velocemente e con meno potenza di elaborazione, è possibile attivare lo streaming accelerato da hardware in Plex Media Server. Quando l’accelerazione hardware è attivata, Plex Media Server utilizzerà il decoder video dedicato e il supporto hardware dell’encoder nel computer / dispositivo per convertire i video, consentendo di trasmettere in streaming video HD o 4K in modo più fluido e in streaming su più dispositivi contemporaneamente. E se si utilizza lo stesso computer per lavorare e giocare, l’accelerazione hardware utilizza meno potenza di elaborazione durante lo streaming video, restituendo la velocità necessaria.

il My Cloud EX2 Ultra non supporta transcodifica hardware, confermo. Questo vuol dire che lo streaming di un video sarà riprodotto alla tua Smart TV cosi com’è, senza alcuna ottimizzazione di formato video. Potresti avere dei buffering per esempio, oppure il video che vada a scatti, qualità video inferiore etc. Se hai bisogno di un processo di transcodifica hardware, vai sui DL/ PR 2100/4100 invece.

Tieni presente che entrambi i My Cloud e My Cloud Home sono dei dispositivi personal cloud. My Cloud EX2 Ultra E’ un NAS, il My Cloud Home è un dispositivo NAS sui generis.


#5

innanzitutto grazie…
sarebbe quindi ragionevole pensare che se questi video sul mio TV li vedo in maniera fluida senza buffering e/o scatti di nessun genere…quando collego un HDD esterno al TV…allora anche con l’EX2 non dovrei avere problemi giusto? o c’è qualcosa che non considero?


#6

La velocità di streaming può dipendere anche dai processi attivi sul dispositivo che girano in sottofondo, quanti dispositivi mobili WIfi siano connessi alla tua banda di rete, tieni presente che i dati passano via rete, non direttamente via USB.

Il processo di streaming è un processo abbastanza esigente sotto l’aspetto di risorse del sistema.