Condivisione da altro pc : pc+mycloud ==> condivisone di rete

Salve
l’anno scorso ho acquistato un mycloud da 3TB
Vorrei cercare di sfruttarlo al meglio e in particolare.
Dovrei collegare con un cavo ethernet il mycloud ad un portatile connesso in wifi alla rete, quindi sfruttare la condivisione dei dati inseriti nel mycloud con altre periferiche connesse.

mycloud eth -------> pc-wifi <----------- wifi-----> altre periferiche

potreste darmi qualche dritta?
Grazie

per la condivisione e il il trasferimento dati non la porta USB non può essere usata, e cmq difettosa e gestisce male la lettura di altre periferiche

(mi sono pentito amaramente, pessimo acquisto, causa le enormi limitazioni, ha dato subito problemi con il software è l’ho dovuto inviare in assistenza, aspettare 20 giorni e riceve non il mia ma un altro mycloud gia aperto. Ê lentissimo, poco versatile e non suggerisco a nessuno di comprare questo prodotto, ma casomai avere pazienza e comprare un NAS come si deve, anziche un barrasone) La western digital dovrebbe vergognarsi di mettere in commercio questi prodotti pietosi.

Secondo me per accedere ai tuoi dati dai vari dispositivi, ti occorre mappare l’hard disk di rete, su questo linkmc’è la guida
http://windows.microsoft.com/en-us/windows/create-shortcut-map-network-drive#1TC=windows-7

Pur rimappando non condivide nella rete almeno con windows XP con mac si.
La delusione è dovuta a due motivi. La limitatezza del sistema operativo, il software di gestione remota e sopratutto che il mio, nuovo di zecca l’ho mandato in assistenza dopo ne anche 20 giorni e mi hanno restituito un barrasone usato e il pessime condizioni, lento che non ne può più e rumoroso e con problemi di IP Statico e con difficoltà a riprendersi dallo stan-by, tanto di impiegare più di 20 minuti per accedere alla UI.
Quando ho telefonato in assistenza mi hanno gentilmente risposto : Se vuole può nuovamente rimandarlo indietro, sempre a spese sue!!
Quando l’ho inviato la prima volta in assistenza, visto che aveva appena un 20 o 30 gg di vita e acceso solo due volte ho chiesto la sostituzione con un modello superiore, ma niente.
Facendo due conti: EUR 174,93 mycloud + 20euro spese di spedizione per prima assistenza ? tot 200 euro. per avere indietro un prodotto scadente e problematico

Raspberry pi2 + WD Red 3TB Tecnologia NASware 3.0 = 200 euro

e se permetti… A saperlo prima Mi avrei fatto un NAS di tutto rispetto

Tipo che sono mezzora cercando di accedere alla UI senza riuscirci

Io devo essere onesto invece, possiedo un My Cloud EX2 e non ho mai avuto alcun problema

Esatto.
Ho chiesto la sostituzione con un Cloud Superiore tipo il EX2 come il tuo, per due motivi:

  1. Mi son reso conto che il mycloud 3T è un prodotto sicuramente non di buona qualità , (uno specchio per le allodole ) visto i problemi che da:

A - limitatezza imposta nella gestione hardware, per togliere l’HDD in caso di sostituzione===> bisogna ricorrere all’assistenza.
B - Impossibilità di reinstallare il sistema operativo nel caso di problemi con la tabella di routing (come è successo a me, che non rileggeva più l’IP DHCP proprietario) ==> bisogna ricorrere all’assistenza
C - Trovo banale che non abbia un protocollo ftp, è il minimo.
D - Il software clou di gestione remota… fa ridere
E - Protocolli di condivisione e accesso alla condivisione con altre persone…
F - Pessima gestione dei file multimediali.
G - Il ricorso all’assistenza non sempre è ottimo, come nel mio caso.
Ho spedito tutto il pacco con l’MyCloud e in cambio mi è stato restituito un MyCloud diverso, meno prestante, rumoroso, con problemi di stabilità, pessima gestione della rete… ossia un MyCloud di seconda mano.

A suo tempo credo aver dato al centro assistenza e commerciale delle motivazioni abbastanza valide per trovare una soluzione e sostituirmi il MyCloud 3T con l’EX2, visto che aveva solo 20gg di vita.

Una volta arrivato il pacco dal centro assistenza ho avuto una delusione enorme, tanto da lasciarlo spento sino ad questo martedì.

Conclusioni…