Disco recertified durato 2 mesi

Buonasera a tutti,

da circa 2 giorni l’hard disk recertified inviatomi appena 2 mesi fa da WD (in seguito all’apertura di un RMA per la sostituzione di un WD RED da 4tb con settori danneggiati) presenta dei problemi che necessitano la sostituzione.

Prima di aprire un nuovo RMA e di inviare il pacco col il disco problematico, volevo chiedervi se fosse già capitato a qualcuno il dover restituire il disco “nuovo” (non proprio nuovo, essendo recertified) in così breve tempo e se sia corretto che sia io a pagare nuovamente le spese di spedizione per l’invio del disco danneggiato.

Se il disco presenta dei problemi, in appena 2 mesi di utilizzo, di sicuro non è per l’usura derivata da un mio uso intensivo ma, credo, per l’essere un disco recertified e quindi già utilizzato in passato: WD non dovrebbe per lo meno coprire le spese di invio del disco fallato?

Grazie.

Buongiorno R1dd1ck,

Mi spiace innanzitutto per l’inconveniente. Per esaminare nel dettaglio questioni legate all’RMA, già effettuata così come eventualmente da effettuare, ti consiglio di contattare direttamente il supporto.

Grazie