WD RED 4TB problemi a non finire

Ciao a tutti,

vi scrivo per riportare la mia esperienza con i dischi WD RED 4TB e chiedervi consiglio su come poter risolvere la situazione spiacevole in cui mi ritrovo.

A gennaio 2017 ho acquistato un NAS Synology 416 play e tre dischi WD RED 4TB, che ho poi configurato in RAID 5.

Ad ottobre 2017, nel giro di qualche settimana, su tutti e tre i dischi (con pochissime ore di lavoro) il Synology ha iniziato a rilevare numerosi errori bad sector, che hanno portato in breve tempo il sistema in crash.
Ho smontato i dischi e li ho controllati con il tool Data LifeGuard Diagnostic di WD, che ha confermato i problemi evidenziati dal NAS.
Fortunatamente avevo un backup dei dati su una unitĂ  esterna altrimenti avrei perso tutto.

Ho effettuato un RMA per la sostituzione di tutti i dischi e WD dopo 10 giorni circa mi ha inviato tre dischi WD RED Recertified che inizialmente non presentavano problemi.

Ad Agosto 2018 uno dei tre dischi Ricertificati ha iniziato ad avere problemi con numerosissimi errori di bad sector, per questo motivo ho effettuato un ulteriore RMA, a fronte del quale la settimana scorsa WD mi ha inviato in sostituzione un disco Recertified.
Aperto l’imballaggio (dal mio punto di vista precario), ho montato il disco e ho tristemente constatato che risulta già non funzionante!! Non viene proprio rilevato dal sistema e presenta il classico rumore meccanico da disco rotto.

Mi sto chiedendo se vale la pena persistere in questa odissea di RMA, rischiando la perdita di dati e spendendo tra l’altro decine di euro per le spedizioni.
Forse sarebbe meglio cambiare fornitore.

Spero che almeno il disco difettoso inviatomi con l’ultimo RMA mi venga sostituito senza spese a mio carico!

Grazie in anticipo a chi potrĂ  darmi consigli.

1 Like

Ciao,
mi dispiace per la tua esperienza…

Io ti consiglio di contattare ancora WD per capire con loro perchè succede questo o avere comunque supporto.

https://support.wdc.com/support/case.aspx?lang=it

Ciao,

ho contattato l’assistenza, mi dovrebbero fornire una etichetta prepagata di UPS per la spedizione in RMA.
Apprezzo la cosa, ma mi chiedo se il mio sia un caso particolarmente sfortunato o se l’affidabilità di questi dischi sia davvero così scadente.
Cercando su questo forum ed in internet in generale si trovano pareri opposti.
C’è chi non ha mai avuto un problema e chi sostituisce dischi di continuo come sto facendo io…

Possibile che ci siano lotti o modelli difettosi?

Una alternativa piĂą affidabile del modello WD RED quale potrebbe essere?

Ciao!

Come credo saprai i WD Red e i Red Pro sono i dischi piu’ indicati per l’uso nei Nas.
Davvero comunque, io credo che tu sia stato un po’ sfortunato ;(

Dopo circa 18 mesi di utilizzo con un nas Synology DS216J anche io ho avuto problemi con due dischi red da 4TB (comprati da Amazon a febbraio 2017), si sono bloccati entrami a distanza di un giorno; fortunatamente sono riuscito a clonarne uno. Avevo avuto comunque sentore di un cedimento qualche settimana prima, per via della segnalazione del nas di settori danneggiati (relativi ad un solo disco e corretti dal software), ma non avrei mai creduto che mi abbandonassero entrambi in brevissimo tempo!
Mi piacerebbe sapere il motivo del cedimento contemporaneo.

1 Like

Hanno fatto così anche i miei primi tre dischi.
A volte mi chiedo, ma il Synology può in qualche modo influire? Non è che il problema è da cercare lì?

Dai un’occhiata a questo forum: https://forums.whirlpool.net.au/archive/2604147.
E’ possibile che il blocco o la rottura di uno possa influire sugli altri. Sicuramente la prossima volta al primo settore danneggiato fermo il nas e sostituisco subito il disco.

Non è un problema Sinology il problema sono i WD RED NAS!!!
Collegato ad un iMac late 2010 da 27 ancora perfetto, ho un MyBook Duo in RAID1 avevano cominciato a dare problemi già a pochi mesi dall’acquisto e pensando fosse colpa del SW, ho provato ad acquistare SW più specifico(!!!) come softRaid e DiskDrill …NIENTE! Quando è partito il primo non mi è stato possibile recuperare NIENTE! Alla fine ho provato a riformattarlo singolarmente come HD con case esterno, all’inizio tutto andava bene dopo due mesi ANCORA I FATIDICI:
“Disk failure predicted - reallocated sector…”!!
Ad oggi sono già 3 WD RED con problemi! Eppure ho due iMac uno del 2008 e l’altro del 2010 i dichi interni sono WD Caviar Black, ancora oggi nessun problema, per cui WD che fa?